ILM
  • la Torre del Trivio

    la Torre del Trivio

    la sentinella della città torna a risplendere

Informazioni sul progetto

La sentinella della città di Velletri, la Torre del Trivio, torna finalmente a risplendere.

Eretta nel 1353 e realizzata dai Magistri Comacini con la funzione di campanile della chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo, la torre è decorata da doppie bifore su tre piani e da una serie di monofore nel piano più elevato, e conserva al suo interno le campane in bronzo che furono sostituite a quelle originali durante il restauro della chiesa avvenuto nel 1622 da parte dell’Architetto Carlo Maderno, quando si decise di scorporarla dall’edificio per renderla autonoma.

Il progetto illuminotecnico è stato curato dall’Arch. Giorgio Della Longa, il quale ha anche curato i rapporti con la Soprintendenza, e dal Prof. Federico Ognibene, CEO di ILM Lighting, che ha inoltre progettato tutti i sistemi di illuminazione della Torre e coordinato tutte le fasi realizzazione del nuovo impianto di illuminazione.

L’impianto di illuminazione della Torre è stato concepito per dare risalto in maniera morbida alle facciate e per evidenziare le geometrie esterne delle bifore e monofore, dando così tridimensionalità alla struttura, lavorandosu due temperature colore differrenti.
Anno:
2021

Luogo:
Velletri

Cliente:
Comune di Velletri

Progetto di:
Arch. Giorgio Della Longa
Federico Ognibene

Collaboratori:
Arch. Giulia Baccetti